Skip to content
Notizie ed eventi. Territorio, cultura e tradizioni del mondo vitivinicolo di Scanzorosciate.
IL CIPRESSO MAGAZINE

Autore

Redazione di Mete di Arioli

Data

7 Settembre 2020

Categoria

Eventi,
Copyright
Mete di Arioli SRL

VERTICALE DI MOSCATO DI SCANZO PER MONICA BERGOMI

La nota food blogger di LA LUNA SUL CUCCHIAIO ha visitato Il Cipresso per degustare il Moscato di Scanzo della Tribulina di Scanzorosciate.

Abbiamo avuto il piacere di accogliere Monica Bergomi per una degustazione verticale di Serafino, il nostro Moscato di Scanzo, sono state stappate quattro annate: 2003, 2007, 2011 e 2013. Ciascuna è stata abbinata ad una specifica qualità e gradazione di cioccolato fondente. Alla degustazione ha partecipato anche Sergio Cantoni, enologo bergamasco fra i più esperti che ci ha guidati nell’esplorazione dei sentori unici del passito rosso della Tribulina.

Di seguito riportiamo alcuni stralci dell’articolo pubblicato sul suo blog il 19 marzo 2018 nel quale racconta dell’esperienza sensoriale che offre il Moscato di Scanzo e suggerisce di accompagnare la degustazione con assaggi di dolci e formaggi tipici bergamaschi.

«[…] Profumo di rosa e di cannella, di pepe, di foglie di salvia e confettura di prugne, al palato è suadente e vellutato con un’equilibrata freschezza e un finale molto persistente: è il Moscato di Scanzo, il vino con la più piccola D.O.C.G. d’Italia […]».

«[…] Secondo il mio modesto parere Serafino Moscato di Scanzo 2013 è il compagno perfetto non solo per la pasticceria secca e i dolci tipici della provincia di Bergamo ma anche con gli eccellenti formaggi dalle terre orobiche come lo Strachitunt DOP, lo Stracchino del Monte Bronzone DOP stagionato e fresco, il Taleggio DOP, e il raro Blu di Capra prodotti in zona […].

«[…] Serafino Moscato di Scanzo DOCG è sicuramente anche un vino da coccole sul divano: sontuoso senza essere melenso […] un ottimo vino da meditazione, dall’eleganza rara e fascino unico […]».

Nelle parole di Monica Bergomi cogliamo la sua attenzione alle specificità organolettiche che caratterizzano il gioiello dell’enologia bergamasca e alla passione con la quale lavoriamo alla vigna vecchia di Moscato di Scanzo e alla vinificazione.

BergamoMoscato di ScanzoPassito RossoVigna

Post correlati

IL CIPRESSO di Cuni Angelica | C.F. CNUNLC58L55L936Q - P.IVA 03016540167 | REG. IMP. (BG) 03016540167 - R.E.A. n° 342453 | Via Cerri, 2 - 24020 Scanzorosciate (BG)


© Il Cipresso di Cuni Angelica

Credits: Mete di Arioli SRL Comunicazione e Design